Descrivi la tua esperienza in SamAcademy
È stata un’esperienza a dir poco fantastica. Avevo già fatto Academy simili ma quella con Samarcanda è stata unica e indimenticabile. Ho conosciuto persone fantastiche con cui si è creata una famiglia. Posso solo dire: “Grazie a Samarcanda”.

Cosa ti ha spinto a diventare un Joyner?
Non c’è qualcosa di preciso. Ho solamente pensato a cosa mi facesse stare bene e la risposta è stata:”io voglio far sognare e sorridere la gente”,così ho deciso d’intraprendere questa grande avventura con Samarcanda.

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?
Io ho già avuto esperienza nei villaggi, ma credo che come Joyner Samarcanda sarà una cosa diversa e unica! Spero veramente di ritrovare qualcuno dell’academy, ma se così non fosse sono certo che si creerà comunque una famiglia fra noi Joyner all’interno del villaggio.