Descrizione Progetto

Il joyner di Contatto

Il joyner di contatto prende parte ed è protagonista di tutti i momenti d’intrattenimento rivolti all’ospite di ogni fascia d’età. Il suo lavoro si svolge in diversi luoghi del villaggio: teatro, spiaggia, piscina, bar, discoteca, campi sportivi.

Una figura in prima linea

Questa tipologia di joyner deve essere un punto di riferimento per l’ospite per tutta la durata del suo soggiorno e primo trascinatore in ogni situazione. 

Partecipa ai momenti di accoglienza presso il ristorante e la reception, il giorno dell’arrivo dei nuovi ospiti, portando allegria, ma mantenendo sempre un atteggiamento consono al ruolo e al contesto.

Con la sua simpatia il joyner di contatto deve saper conquistare l’ospite ed assicurarsi che il suo soggiorno presso la struttura sia piacevole.

Parole chiave: socializzazione, coinvolgimento…

Per diventare un bravo animatore di contatto bisogna saper instaurare una conversazione individuale con il più elevato numero di ospiti possibile, cercando di estendere il dialogo da un livello individuale ad uno collettivo, così da favorire la socializzazione tra gli ospiti.

Conosce il programma di intrattenimento, al quale partecipa in modo attivo, e dà informazioni all’ospite sulle varie attività organizzate come giochi in spiaggia, giochi in piscina, giochi caffè e altri momenti di aggregazione che hanno come primo obiettivo il divertimento e il coinvolgimento dell’ospite. Promuove tutte le attività e invita l’ospite a parteciparvi, in maniera carismatica, originale e coinvolgente, senza mai essere invadente.

Si occupa  anche dell’organizzazione e gestione di giochi e tornei , curando l’iscrizione degli ospiti, preparando il materiale necessario e rendendo visibile la location dell’attività.

… e responsabilità

Il joyner di contatto è tenuto obbligatoriamente a conoscere le regole del gioco/torneo a cui prende parte e deve essere in grado di gestire momenti di tensione che si possono creare tra gli ospiti.

Rispetta gli orari di inizio attività, recandosi sul luogo dello svolgimento della stessa, sempre con qualche minuto di anticipo, a seconda di quanto tempo richieda la preparazione. Ha cura dei materiali dati in dotazione e ne controlla lo stato, comunicando al responsabile eventuale deterioramento.

Le attività di intrattenimento

Fra le numerose attività di cui si occupa un joyner di contatto vi sono:

  • organizzare e partecipare a tutti i momenti di intrattenimento, con il ruolo di trascinatore
  • presenziare in maniera attiva all’accoglienza ristorante e in reception 
  • raccogliere informazioni sul gradimento della vacanza dell’ospite
  • impegnarsi a conoscere tutti gli ospiti e favorire la socializzazione tra di loro
  • promuovere le attività tra gli ospiti e invitarli a partecipare
  • prendere parte ad apparizioni in costume, singole o di gruppo
  • organizzare e gestire giochi e tornei relax e sportivi
  • preparare il materiale per le attività e curarne lo svolgimento
  • conoscere le regole di tornei e giochi

Competenze trasversali

A chi ambisce a diventare un contattista richiediamo specifiche attitudini. In particolare: 

  • saper favorire momenti di socializzazione
  • essere sorridenti e propositivi
  • essere pazienti ed educati
  • essere precisi, attenti e puntuali
  • capacità di lavorare in team
  • capacità di comunicare e adattare la conversazione in base all’interlocutore
  • trasmettere affidabilità
  • avere inventiva, creatività
  • avere dinamismo
  • trasmettere entusiasmo

Tutte le candidature devono rispettare dei requisiti minimi.

Se hai già esperienza di contatto con il pubblico o in villaggio, se sai parlare una o più lingue straniere o se semplicemente hai la predisposizione al lavoro con il pubblico diccelo in fase di colloquio, sono plus molto importanti!

Scopri qui i villaggi e le destinazioni in cui potresti iniziare a lavorare come joyner di contatto.

DIVENTA UN JOYNER