Descrizione Progetto

Il joyner Coreografo

Questo joyner lavora alla creazione delle coreografie per gli spettacoli in programma. 

Cosa fa un coreografo?

Le coreografie degli intrattenimenti targati Samarcanda devono avere delle caratteristiche precise: fruibili per tutti i componenti dello staff (ballerini e non), d’impatto e diversificate in base agli specifici spettacoli. 

Oltre ad occuparsi della creazione, il coreografo/a organizza e gestisce le prove, tenendo conto degli impegni dei joyner e modulando l’insegnamento sulla base del livello del proprio cast.

Creatività e professionalità

Per le proprie creazioni si ispira a materiali video interni all’azienda e non, cercando di valorizzare il più possibile le risorse che ha a disposizione.

Pur essendo un ruolo tecnico, il coreografo deve comunque mantenere un rapporto cordiale con gli ospiti ed essere predisposto al dialogo.

In alcuni casi il coreografo coordina anche la costumeria del villaggio. 

Inoltre il coreografo collabora attivamente con le altre figure tecniche presenti in equipe: scenografi, tecnici e costumisti. Si confronta costantemente con il Capo Equipe per quanto riguarda la regia degli spettacoli e la messa in scena degli stessi.

Il ruolo del coreografo non si limita al “dietro le quinte” degli spettacoli ma spesso ne prende parte come ballerina/ballerino.

Le attività

Fra le numerose attività di cui si occupa il coreografo vi sono:

  • la ricerca di idee utili (video, musiche) per gli spettacoli in programma
  • la creazione di coreografie
  • la valutazione della preparazione degli animatori in equipe in merito alla danza
  • l’organizzazione e gestione le prove
  • la collaborazione con gli altri ruoli tecnici
  • la collaborazione con il Capo Equipe a livello registico
  • il coordinamento della costumeria

Competenze trasversali

Che talenti chiediamo ai nostri coreografi? 

  • Saper valutare il livello di preparazione nella danza dei ragazzi in equipe
  • Favorire un ambiente positivo durante le prove
  • Motivare la squadra nella buona riuscita degli spettacoli
  • Prediligere coreografie al passo con i tempi
  • Collaborare con le altre figure tecniche serali
  • Apertura nei confronti dei giudizi tecnici da parte del Capo Equipe
  • Gestire con pazienza e tenacia le prove
  • Leadership

Tutte le candidature devono rispettare dei requisiti minimi.

Se hai già esperienza in scuole di danza, come insegnante o coreografo/a o ti destreggi con particolari tipologie di danza (danza aerea, acrobatica, tip tap, flamenco) diccelo in fase di colloquio, sono plus molto importanti.

Per la selezione dei coreografi, Samarcanda ha istituito partnership con prestigiose accademie.

Scopri gli altri ruoli che collaborano alla creazione degli spettacoli: scenografi e tecnici audio/luci/video.

Scopri le destinazioni in cui potresti iniziare a lavorare come coreografo.

DIVENTA UN JOYNER