Descrizione Progetto

Il joyner Miniclub

L’addetto/a miniclub gestisce l’intrattenimento bambini nella fascia d’età 3-10 anni.

Cosa fa un addetto miniclub?

Il suo compito è quello di organizzare attività ludico-ricreative per i giovani ospiti, suddivisi in sottogruppi in base all’età.

Partecipa attivamente alle attività ludiche con i bambini, giocando, entrando nel mare o in piscina e organizzando giochi. Soprattutto nei luoghi in cui il controllo e la supervisione risultano un po’ più difficoltose o dove l’area non sia recintata, deve lasciare poco tempo di “gioco libero”.

Una vera guida per i più piccini

La sua prima attività è l’iscrizione dei bambini al settore. Raccoglie ogni tipo di informazione sul bambino e ascolta le richieste dei genitori, spiegando le varie attività e le varie location, indicando dove è ubicata la bacheca illustrativa con programmi e spostamenti.

Riferisce al responsabile di settore eventuali problematiche riscontrate con particolari richieste da parte dei genitori o bambini.

Rende il mini club, sotto la guida del responsabile, un luogo colorato, ordinato e invitante.

Responsabilità e creatività con i più piccoli

L’addetto miniclub gestisce i vari spostamenti dei bambini nelle location dove si svolgono le attività e nel momento del pranzo e/o cena, aiutando per lo più i bambini più piccoli.

Partecipa nel momento della baby dance ogni sera sul palco, ballando e coinvolgendo i bambini antistanti. In ogni caso deve mantenere sempre atteggiamenti consoni al ruolo, sorridendo, cantando e rivolgendosi sempre ai bambini.

Coordina, sotto la supervisione del responsabile, i bambini durante gli spettacoli creati ad hoc per loro, rendendo sempre i bambini protagonisti dello show.

Le attività di intrattenimento bambini

Fra le numerose attività di cui si occupa l’addetto miniclub vi sono:

  • organizzare attività ludiche per bambini
  • raccogliere ogni tipo di informazione dal genitore al momento dell’iscrizione
  • spiegare chiaramente le attività ai genitori e le varie location
  • tenere in ordine lo spazio adibito ai bambini
  • gestire (gli spostamenti) dei bambini
  • accompagnare i bambini alle varie attività (mare, piscina, parco giochi, ristorante, campi sportivi), mantenendo sempre alto il controllo
  • assistere i bambini nel momento del pranzo
  • giocare con i bambini interagendo costantemente con essi
  • partecipare attivamente durante la baby-dance
  • coordinare i bambini durante gli spettacoli creati per loro

Competenze trasversali

Che talenti chiediamo ai nostri addetti miniclub?

  • Saper favorire momenti di socializzazione
  • Essere sorridenti e propositivi
  • Persuadere i bambini con attività allettanti
  • Dedicare del tempo ai genitori
  • Essere pazienti
  • Capacità di lavorare in team
  • Capacità di comunicare con bambini e genitori
  • Trasmettere affidabilità
  • Trasmettere entusiasmo

Tutte le candidature devono rispettare dei requisiti minimi.

Competenze tecniche

I nostri joyner Samarcanda, per i più piccoli, devono saper:

  • accogliere e gestire i bambini
  • intrattenere i bambini con attività ludiche
  • inventare e proporre giochi
  • dialogare con i genitori
  • invitare tutti i bambini a partecipare al mini club
  • sistemare gli spazi dopo l’utilizzo
  • fare attenzione al materiale in dotazione
  • controllare pulizia degli spazi
  • controllare bambini durante spostamenti e soprattutto durante attività in spazi non delimitati come piscina o mare

Se hai già esperienza in centri estivi, colonie, campi scuola, baby sitter, pre/post scuola diccelo in fase di colloquio, sono plus molto importanti.

Pensi di non avere tutte le competenze per questo ruolo? Non ti preoccupare, alla tua formazione ci pensiamo noi con l’ Academy Samarcanda.

Sei già esperto del ruolo miniclub? Consulta la scheda del responsabile miniclub e junior club.

Scopri le destinazioni in cui potresti iniziare a lavorare come addetto all’intrattenimento bambini.

DIVENTA UN JOYNER